martedì

N.Y. PER NOI.


Il posto migliore dove vedere Manhattan dall'alto è dal “Top of the Rock”
Fare una passeggiata per l'High Line (ex ferrovia convertita a giardino pensile), tra archeologia industriale e graffiti... è un po come camminare nella versione moderna del foro romano.
In un giorno di sole, sedersi ad un cafe in Central Park, prendere una limonata e contemplare lo skyline è rigenerante, se lo fai insieme ad un amico è anche divertente.
Farsi sorprendere dalla pioggia, mentre cammini per Chelsea e ripararsi in un bistrot per poi ordinare un bicchiere di vino rosso, fa tanto NY, ma se poi lo fai insieme alla persona che ami, diventerà un ricordo indelebile.
Sempre a Chelsea c'è il Paradise cafe, dove spesso prendevamo espresso e smoothies e il ragazzo ci chiedeva sempre < vi sono piaciuti?Perchè li preparo con tutto l'amore che posso> sopra il muro, dietro il bancone campeggiava una scritta"KARMA IS A BOOMERANG"...però pensandoci meglio, fa più San Francisco che NY.
Colazione a Times Square di domenica, prendere i biglietti a metà prezzo per un musical, chiacchierare seduti ad un tavolino, aspettando l'entrata per il matinèe.
Avere un amico che ci abita e vi porta alle serate giuste, è fondamentale per entrare nel mood della NY nightlife (grazie Tommy).
Il 95% delle afroamericane hanno  dei "sorprendenti" capelli lisci e setosi.
A Manhattan c'è una concentrazione di bone e boni, che se state passando un momento in cui vi sentite brutti, vi consigliamo di non andarci e di optare eventualmente per Fiuggi, almeno la sarete sicuramente se non tra i più belli, almeno tra i più giovani.
Nei bar e cafe, c'è spesso una selezione musicale Pan-pop, che va da Michael Jackson alla Hipsterdance, passando per il rock commerciale, ascoltano di tutto, senza snobismo...oppure ascoltano di tutto proprio perchè sono snob?
Nelle Subway, tra sedili di legno degli anni 40', rivestimenti in ceramica anni 30' e tralicci in ferro, vi diventerà chiara la differenza tra moderno e contemporaneo.
Da Balthazar troverete dei croissant così buoni che mangiandoli, vi sembrerà di stare a Parigi.
Sotto all'ex Plaza Hotel c'è un banchetto che fa dei pretzel così buoni che mangiandoli vi sembrerà di stare a Monaco.
La statua della libertà esteticamente sembra un travestito tozzo e infagottato da troppi drappeggi e quella mano poi...
A NY...continuano a costruire, buttano giù e tirano su di nuovo.
Camminare di notte, le strade bagnate, il fumo che esce dai tombini, le ombre delle scale di ferro che pendono dai palazzetti di mattoni rossi, lo sfondo di grattaceli illuminati, sentire solo il rumore dei propri passi...e nella tua testa inevitabilmente parte "Ascenseur pour l'echafaud" di Miles Davis
Mangiare il Pastrami da Delicatessen.
Abbiamo visto uno spettacolo di Drag Queen (all'' XL)... e sapevano ballare e cantare sul serio!!!
Andare al MET e passarci almeno cinque ore, andare al Guggenheim e passarci almeno due ore.
NY e un citta composta anche da tanti paesini e villaggi.
Il 70% di Chinatown puzza di pesce, ma è comunque incantevole.
Alcune zone della città sono brutte e trascurate....ma averle viste tante volte raccontate nei film, le rendono esteticamente suggestive.
E' vero a NY il 15% delle persone che incontri, sono inquietanti.

...e poi NY, non è America, NY è NY!



7 commenti:

  1. AAAAhhh sempre in giro voi, eh?! =)
    Mi sa che io potrei fare tutte le vacanze a Fiuggi!! ahahahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pulce... ci andiamo insieme?... <3 :)

      Elimina
    2. Volentieri, ma voi mica siete brutti! Anzi!
      P.s. posso fare la rompi? Perchè non togli il codice di sicurezza? Ci metto di più a decifrare lettere e numeri che a commentare ahahahah

      Elimina
  2. oddio non sapevo neanche che ci fosse... ora lo dico a Edu è lui l'esperto.

    RispondiElimina
  3. Invito - italiano
    Io sono brasiliano.
    Dedicato alla lettura di qui, e visitare il suo blog.
    ho anche uno, soltanto molto più semplice.
    'm vi invita a farmi visita, e, se possibile seguire insieme per loro e con loro. Mi è sempre piaciuto scrivere, esporre e condividere le mie idee con le persone, a prescindere dalla classe sociale, credo religioso, l'orientamento sessuale, o, di Razza.
    Per me, ciò che il nostro interesse è lo scambio di idee, e, pensieri.
    'm lì nel mio Grullo spazio, in attesa per voi.
    E sto già seguendo il tuo blog.
    Forza, pace, amicizia e felicità
    Per te, un abbraccio dal Brasile.
    www.josemariacosta.com

    RispondiElimina